Banner Comune di Salle

Comune di Salle

Le principali misure nel Dpcm del 4 marzo per il contenimento emergenza Coronavirus

Email Stampa PDF

Le principali misure contenute nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo per il contenimento dell’#emergenza #Coronavirus.

Queste, in sintesi, le principali misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19 introdotte dall’emanando Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri di mercoledì 4 marzo:

sospensione dei congressi, delle riunioni, dei meeting e degli eventi sociali in cui è coinvolto personale sanitario o personale incaricato dello svolgimento di servizi pubblici essenziali o di pubblica utilità; è altresì differita a data successiva al termine di efficacia del presente decreto ogni altra attività convegnistica o congressuale;

sospensione delle manifestazioni e degli eventi di qualsiasi natura, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro;

sospensione degli eventi e delle competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato; nei comuni diversi da quelli in zona rossa (allegato 1 al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 1° marzo 2020) resta comunque consentito, lo svolgimento dei predetti eventi e competizioni, nonché delle sedute di allenamento degli atleti agonisti, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico; in tutti tali casi, le associazioni e le società sportive, a mezzo del proprio personale medico, sono tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano;

lo sport di base e le attività motorie in genere, svolte all’aperto ovvero all’interno di palestre, piscine e centri sportivi di ogni tipo, sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale;

dal 5 marzo fino al 15 marzo 2020 sono sospesi i servizi educativi per l’infanzia e le attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, nonché la frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, comprese le Università e le Istituzioni di Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica, di corsi professionali, master e università per anziani, ferma in ogni caso la possibilità di svolgimento di attività formative a distanza; sono esclusi dalla sospensione i corsi post universitari connessi con l’esercizio di professioni sanitarie, ivi inclusi quelli per i medici in formazione specialistica, i corsi di formazione specifica in medicina generale, le attività dei tirocinanti delle professioni sanitarie, nonché le attività delle scuole di formazione attivate presso i ministeri dell’interno e della difesa;

sospensione dei viaggi d’istruzione, delle iniziative di scambio o di gemellaggio, delle visite guidate e delle uscite didattiche comunque denominate, programmate dalle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado;

in ogni caso, la riammissione nei servizi educativi per l’infanzia e nelle scuole di ogni ordine e grado per assenze dovute a malattia infettiva soggetta a notifica obbligatoria ai sensi del decreto del Ministro della sanità del 15 novembre 1990, di durata superiore a cinque giorni, avviene dietro presentazione di certificato medico, anche in deroga alle disposizioni vigenti;

i dirigenti scolastici, sentito il collegio dei docenti, attivano, ove possibile e per tutta la durata della sospensione delle attività didattiche nelle scuole, modalità di didattica a distanza avuto anche riguardo alle specifiche esigenze degli studenti con disabilità;

nelle Università e nelle Istituzioni di alta formazione artistica musicale e coreutica, per tutta la durata della sospensione, le attività didattiche o curriculari possono essere svolte, ove possibile, con modalità a distanza, individuate dalle medesime Università e Istituzioni, avuto particolare riguardo alle specifiche esigenze degli studenti con disabilità; le Università e le Istituzioni, successivamente al ripristino dell’ordinaria funzionalità, assicurano, laddove ritenuto necessario ed in ogni caso individuandone le relative modalità, il recupero delle attività formative nonché di quelle curriculari ovvero di ogni altra prova o verifica, anche intermedia, che risultino funzionali al completamento del percorso didattico;

a beneficio degli studenti ai quali non è consentita, per le esigenze connesse all’emergenza sanitaria di cui al presente decreto, la partecipazione alle attività didattiche o curriculari delle Università e delle Istituzioni di alta formazione artistica musicale e coreutica, tali attività possono essere svolte, ove possibile, con modalità a distanza, individuate dalle medesime Università e Istituzioni, avuto anche riguardo alle specifiche esigenze degli studenti con disabilità; le Università e le Istituzioni assicurano, laddove ritenuto necessario e in ogni caso individuandone le relative modalità, il recupero delle attività formative, nonché di quelle curriculari, ovvero di ogni altra prova o verifica, anche intermedia, che risultino funzionali al completamento del percorso didattico; le assenze maturate dagli studenti di cui alla presente lettera non sono computate ai fini della eventuale ammissione ad esami finali nonché ai fini delle relative valutazioni;

è fatto divieto agli accompagnatori dei pazienti di permanere nelle sale di attesa dei dipartimenti emergenze e accettazione e dei pronto soccorso (DEA/PS), salve specifiche diverse indicazioni del personale sanitario preposto;

l’accesso di parenti e visitatori a strutture di ospitalità e lungo degenza, residenze sanitarie assistite (RSA) e strutture residenziali per anziani, autosufficienti e non, è limitata ai soli casi indicati dalla direzione sanitaria della struttura, che è tenuta ad adottare le misure necessarie a prevenire possibili trasmissioni di infezione.

Da Anci_Abruzzo

Leggi tutto il Dpcm da questo link: http://www.anciabruzzo.it/wp-content/uploads/2020/03/DPCM4MARZO2020.pdf

 

CORONAVIRUS: INFORMAZIONI AI CITTADINI

Email Stampa PDF

INFORMAZIONE AI CITTADINI SUL CORONAVIRUS

NON RECATEVI NEI PRONTO SOCCORSO degli ospedali, ma come prima cosa TELEFONARE ☎️ al medico di famiglia

Per ogni informazione aggiuntiva è attivo il numero nazionale ☎️ 1500

In Abruzzo, ogni Asl ha inoltre messo a disposizione i numeri che potete leggere qui sotto:

☎️ Asl Avezzano Sulmona L’Aquila 118
☎️ Asl Lanciano Vasto Chieti 800860146
☎️ Asl Pescara 3351935583 e 118
☎️ Asl Teramo 800090147

 


I 10 consigli del Ministero della Salute

1. Lavarsi spesso le mani con acqua e sapone per almeno 20 secondi oppure utilizzare un gel a base di alcool o candeggina
2. Mantenere almeno un metro di distanza con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute o febbre
3. Non toccare gli occhi, il naso e la bocca con le mani Le mani possono entrare in contatto con superfici contaminate
4. Tossire o starnutire nell'incavo del gomito non usare le mani per evitare la contaminazione
5. Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico. Al momento non esiste una terapia consigliata
6. Disinfettare le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcool, che uccidono il virus
7. Usare la mascherina solo se si sospetta di essere malato o si assistono persone malate 8. I prodotti Made in China e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi. Il virus non sopravvive a lungo sulle superfici
9. In caso di sintomi come febbre e tosse e se si è stati in zone contagiate dal Coronavirus, chiamare il numero 1500 messo a disposizione dal ministero della Salute
10. Gli animali da compagnia non possono essere infettati dal Coronavirus. È sempre indicato lavarsi le mani dopo averli accarezzati.


 

Sul sito della Regione Abruzzo è attiva un'apposita sezione dedicata all'emergenza Coronavirus.

Ecco il link: https://www.regione.abruzzo.it/coronavirus-la-situazione-abruzzo

 

 

 

 

CORONAVIRUS: i numeri di telefono da contattare.

Email Stampa PDF

NON RECATEVI NEI PRONTO SOCCORSO

 

AVVISO Isola ecologica momentaneamente NON in funzione

Email Stampa PDF

 

AVVISO Isola ecologica momentaneamente NON in funzione
Si è verificato un guasto all'isola ecologica. La #Rieco è al lavoro per il ripristino del servizio.
Grazie per la collaborazione

 

 

 

Lunedì 27 Gennaio 2020: Giornata della Memoria

Email Stampa PDF

Lunedì 27 Gennaio 2020

Per non dimenticare

“L'Olocausto è una pagina del libro dell'Umanità da cui non dovremo mai togliere il segnalibro della memoria”
Primo Levi


 

Ecco alcuni video su Salle

Email Stampa PDF

Puliamo il Mondo: a Salle (Pe) l'iniziativa di Legambiente https://www.facebook.com/comunedisalle/videos/516693129114231/

A Salle (Pe) si rinnova ogni anno la tradizione della Festa di San Martino https://youtu.be/G7zcd84o5T4

La festa di Sant'Antonio abate a Salle (Pe) https://youtu.be/j5bz9CXZw24

San Martino Kids: La festa di San Martino a Salle (Pe) quest'anno dedicata anche ai più piccoli. https://youtu.be/B4LxtYiHrgQ

Salle (Pe) intitola il campo di calcio a 5 a Dario Penza. https://youtu.be/6w0H_qZtN9w

Fusione dei Comuni: opportunità per il territorio. Incontro pubblico a Salle https://youtu.be/pJKLif02SHE

L'Aias di Sondrio in visita a Salle con l'associazione NaTourArte https://youtu.be/Bv24nJkAHMo

Salle: il giovane violinista Domenic Salerni al Museo delle corde armoniche https://youtu.be/AL2x2aeD5zE

Masterclass e concerti per le iniziative del Museo delle Corde armoniche a Salle https://youtu.be/xNT0VrTyuBs

La Festa del Beato Roberto nel mondo: Alberto Lattanzio, Canada https://youtu.be/sKKHhth_NP4

Donato Passante_Medicina Umana_Salvare_la_Memoria https://youtu.be/OLWaYc0fGsc

Isabella Abbonizio: "Grande successo per la V edizione del Lanciano International Guitar Seminar." https://youtu.be/_zxWbf6Xz6A



 


Pagina 10 di 21

Calendario Eventi

Agosto 2020
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Area Riservata

OggiOggi26
IeriIeri332
Settimana correnteSettimana corrente1144
Mese correnteMese corrente5041
Dall'inizioDall'inizio565762

 

SUAP pescarese

Regione AbruzzoProvincia di PescaraPescarainnovaPatto dei SindaciParco della Maiella